5 consigli per migliorare il tuo apprendimento e acquisire nuove abilità | IKMM Krav Maga Milano

5 consigli per migliorare il tuo apprendimento e acquisire nuove abilità

Per diventare performante , devi acquisire più abilità nel minor tempo possibile. Ma la domanda è: Come si fa?
L’errore che accomuna molte persone è il voler imparare velocemente qualsiasi cosa su svariati argomenti. Questo porta ad una attenzione momentanea su ciò che realmente si vuole imparare e distoglie lo sguardo dal vero obiettivo.

Sentiamo spesso frasi del tipo “Un giorno mi piacerebbe imparare l’inglese, un giorno mi piacerebbe imparare a fare delle belle foto”, ma la realtà è che si finisce per non impararlo mai. Questo perché l’apprendimento non avviene in maniera costante.
Se davvero vogliamo arrivare al punto di imparare qualcosa, dobbiamo avvicinarci all’apprendimento in modo diverso. I piccoli obiettivi o l’una tantum di piccole cose non è la soluzione. In questo modo non si rimane coerenti. E’ necessario avere una visione più ampia di chi siamo e di cosa vogliamo nella nostra vita.
Ricorda: devi avere una grande visione di te stesso.

Collega i tuoi obiettivi di vita a ciò che vuoi imparare.
Devi sapere esattamente cosa vuoi della tua vita prima di avventurarti in un percorso di formazione.
Fino a quando non saprai esattamente cosa vuoi dalla tua vita, le cose che vuoi sperimentare quotidianamente, quali sono i tuoi sogni o chi vuoi essere, non potrai focalizzarti su un processo di apprendimento perché non avrei le idee chiare di cosa studiare e imparare. Rimarrai solo curioso e farai soltanto un’infarinatura generale.
Non saprai cosa imparare e quali competenze e capacità sviluppare finché non avrai definito la tua missione.
Una volta che sai cosa vuoi dalla tua vita, quali sono le tue passioni, imparerai cosa devi imparare lungo la strada e inizierà il tuo vero percorso di cambiamento.

Segui un esempio. Non reinventare la ruota.
Se vuoi raggiungere un obiettivo e acquisire competenze in uno specifico ambito, devi prendere spunto dalle persone che hanno raggiunto i loro obiettivi nel settore che hai deciso di avventurarti.
Devi conoscere persone, leggere libri o farti aiutare da persone che hanno già raggiunto l’obiettivo che vuoi raggiungere
La cosa peggiore che si può fare nell’apprendimento è ricominciare da zero. Senza una base di ciò che ha già funzionato prima, stai solo inventando cose, che è il modo più lento per imparare.
La ruota è stata inventata un paio di migliaia di anni fa e quindi non perdere troppo tempo con pensieri del tipo: “Fammi iniziare a provare questo o quest’altro.”. Questo non è imparare; questo si chiama essere un idiota, ed essere un idiota significa confondere la vita senza rendersi conto che qualcuno l’ha già fatto per te e da cui avresti potuto prendere spunto.
Quindi, leggi un libro su qualcuno che ha già fatto quello che vuoi fare. Segui un corso da qualcuno che ha già realizzato ciò che vuoi realizzare. Ci sono tantissime persone che sicuramente hanno già raggiunto quello che tu vuoi raggiungere. La ricerca spetta solo a te.

Metti in pratica.
Se stai cercando di imparare a suonare il piano, non lo imparerai andando a lezioni di piano una volta al mese. Se vuoi imparare l’inglese, non lo imparerai parlando con qualcuno che parla inglese una volta al mese o anche una volta alla settimana.
Se vuoi imparare qualcosa, devi immergerti profondamente in essa per un lungo periodo di tempo. Non può essere un evento o un seminario nel fine settimana. Non può essere un corso una tantum.
Personalmente, leggo circa 8 libri al mese di cui almeno 4 sulla crescita personale.
Questo mi aiuta a migliorare le mie relazioni con le persone che incontro nel quotidiano. Gli altri 4 libri li dedico alla formazione tecnica di uno specifico argomento a cui sono interessato.

I corsi, sia dal vivo che online, sono diventati un appuntamento fisso.
Se sei tra le persone che affermano: “Non posso impegnare ogni giorno della mia vita ad imparare qualcosa, non ho tempo”, va benissimo! Ricorda però che ad ogni azione, corrisponde una conseguenza ed in questo caso non sarà di certo positiva.
In ogni caso, non dirmi che non puoi fare qualcosa ogni giorno per imparare e crescere. Se non hai voglia di dedicare un po’ di tempo ogni giorno all’apprendimento e alla crescita, allora stai gestendo male la tua vita.

Senza una vera crescita personale, non avremo mai un senso di progresso. E senza quel senso di progresso, non potremo mai sperimentare quella profonda soddisfazione, realizzazione, gioia o felicità che deriva dall’essere eccellente in qualcosa.
Quindi, devi praticare qualcosa costantemente, ad un buon livello ogni giorno. Quando le persone incontrandoti affermeranno: “Wow, come sei diventato così bravo in questo?” Dirai loro: “Ci ho lavorato. Ogni giorno.”
Non esiste la formula magica. Si diventa bravi perché si pratica costantemente ogni giorno.

Fai tesoro dei feedback.
Ognuno di noi ha bisogno di un allenatore se vuole diventare bravo in qualcosa.
Sia gli atleti professionisti che i grandi della finanza, passando per i leader di successo, hanno degli allenatori o dei mentori.

Trova un mentore che possa aiutarti nel tuo percorso di crescita e nel raggiungimento dell’obiettivo. Ascolta attentamente i feedback che ti darà, perché saranno il segreto del tuo successo.
Puoi chiedere feedback anche a persone amiche o conoscenti, ma il mio consiglio rimane sempre quello di affidarti a persone che hanno già raggiunto il successo nel campo di applicazione in cui ti vuoi specializzare.
Ignora i feedback delle persone rancorose o invidiose, questi non faranno altro che fermare il tuo entusiasmo e la voglia di crescere.

Le persone sono solite a dispensare consigli di ogni genere, senza essere competenti in materia, giusto per il gusto di aprire la bocca.
Ogni volta che qualcuno vuole consigliarti qualcosa, fatti questa domanda:
“Il contenuto di ciò che stanno dicendo è pertinente o in grado di migliorare il mio apprendimento? Viene da una fonte che ha già ottenuto risultati”
Se si, accetta il consiglio, altrimenti lascia perdere.

Mettiti una scadenza.
Quanto velocemente devi imparare questa competenza? Quanto velocemente devi padroneggiarla ? È qualcosa che farai questo mese, quest’anno oppure tra dieci anni?
Senza una tempistica precisa per lo sviluppo delle tue competenze, non agirai mai o andrai fuori strada. Nessuna scadenza significa distrazione garantita. Quindi, QUANDO devi imparare nuovo argomento o raggiungere il prossimo livello di abilità? Qual è la conseguenza se non lo impari entro quella data? Conoscere la risposta a queste due domande accelererà il tuo apprendimento.


Ricorda i punti fondamentali.
• Abbi chiaro cosa devi imparare.
• Fatti aiutare dalle persone dalle quali puoi imparare qualcosa.
• Ascolta i feedback delle persone che hanno già raggiunto il successo.
• Mettiti una scadenza


Segui queste indicazioni e inizierai ad imparare più velocemente e avrai più entusiasmo per acquisire le competenze che ti porteranno dritto verso il tuo obiettivo.

Al tuo successo.
Alessandro Marzola